Giovedì, Giugno 21, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Sabato, 07 Gennaio 2017 10:00

Campioni d’inverno - Juniores, il Venaria beffa il Lascaris ai rigori

Scritto da

LA FINALE - Condo porta in vantaggio i bianconeri con una splendida girata, Nobile pareggia con una punizione beffarda nel finale. Di Stefano para ben tre rigori e la coppa va agli arancioverdi di Emanuel Urbano

È il Venaria a trionfare nella finale Juniores, una partita tiratissima che ha vissuto nei minuti finali un vero e proprio ribaltone: il Lascaris infatti si è fatto raggiungere sul pareggio nei minuti di recupero e poi si è arreso ai rigori.
I bianconeri di Raffaele Lapiccirella controllano la gara per tutto il primo tempo, concluso in vantaggio grazie alla spettacolare girata volante di Condo, premiato come miglior giocatore del torneo; lo stesso numero 11 aveva avuto in precedenza un’ottima occasione, ma Calò era stato bravo a contenerlo in scivolata.
La ripresa comincia sulla falsa riga della prima frazione, con il Lascaris che sfiora il raddoppio con Tonda; poi i bianconeri fanno l’errore di abbassare troppo il loro baricentro e di limitarsi alla fase difensiva, lasciando spazio agli attacchi del Venaria. Dal canto loro, i Cervotti con il passare dei minuti aumentano i giri e la pressione offensiva, trascinati dalla regia di Aguglia in mezzo al campo e dalle sgroppate di Alliaj sulla sinistra. Di Bari (capocannoniere del torneo) ci prova da distanza ravvicinata, ma Zanusso chiude la porta; poi lo stesso Allaj calcia bene dal limite dell’area, ma la palla fa la barba al palo. Il gol del pareggio arriva nei minuti di recupero in modo rocambolesco, perché la punizione calciata in mezzo all’area da Nobile rimbalza in modo strano e, tra una selva di gambe beffa Zanusso.
Si va alla lotteria dei rigori: tanti scivoloni e tanti errori, alla fine i protagonisti assoluti sono il portiere arancioverde Di Stefano, che para ben tre penalty, e Stival, che segna il gol decisivo. Lascaris con l’amaro in bocca, la coppa della prima edizione del torneo “Campioni d’inverno” va al Venaria.

VENARIA-LASCARIS 4-3 dcr (1-1 dtr)
RETI: pt 34’ Condo (L), st 35’ Nobile (V).
VENARIA: Di Stefano, Gagliardi, Gammino, Peirone, Calò, Stival, Alliaj, Nobile, Di Bari, Aguglia, Issara. A disp. Granata, Eboli, Myzeqari, Roveretto, Raimondo. All. Urbano.
LASCARIS: Cravero, Lorenzin, Rauseo, Pagano, Catalano, Larotonda, Ventura, Piras, Tonda, Chiodi, Condo. A disp. Zanusso, Muolo, Libro, Corsucci, Boscaro. All. Lapiccirella.

Letto 1338 volte Ultima modifica il Sabato, 07 Gennaio 2017 10:00