Giovedì, Giugno 21, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Sabato, 07 Gennaio 2017 09:56

Campioni d’inverno - Esordienti, il Chisola festeggia dagli undici metri

Scritto da

LA FINALE - Botta e risposta tra Dellavalle e Cabrini nei tempi regolamentari, il Gassinosanraffaele si arrende solo ai rigori

Il Chisola ha la meglio sul Gassinosanraffaele solo ai calci di rigore, nella finale del torneo “Campioni d’inverno” della categoria Esordienti. Un finale inevitabile, visto l’equilibrio che ha regnato sovrano sul campo, nella partita tra due squadre davvero di altissimo livello. Leggera la supremazia territoriale del Chisola nel primo tempo, qualcosa di più da parte del Gassinosanraffaele nel secondo, con un paio di occasioni non concretizzate per parte, nonostante la presenza in campo di bomber fin qui implacabili come Bergo (capocannoniere con 7 gol) e D’Urzo (6 centri per lui). I gol arrivano nel terzo tempo: vantaggio chisolino con Dellavalle, abile nell’inserimento e nella conclusione su una punizione battuta da centrocampo; pareggio giallorosso con Cabrini, anche lui difensore di ruolo, che risolve una mischia con una stoccata vincente.
Verdetto rimandato alla lotteria dei calci di rigore: Hajoari para un tiro più del “collega” Morello, Sorrentino realizza il penalty decisivo. Gassinosanraffaele secondo a testa alta, ma a festeggiare è solo il Chisola.

GASSINOSANRAFFAELE-CHISOLA 3-4 dcr (1-1 dtr)
RETI: tt 9’ Dellavalle (C), 14’ Cabrini (G).
GASSINOSANRAFFAELE: Morello, Fedele, Vairolatti, Croveri, Cabrini, Mulas, Facta, Giannini, Bergo, Rognetta, Colucci. A disp. Leone, Monetta, Trovato, Furbatti. All. Simonetti.
CHISOLA: Hajoari, Preca, Vinassa, Guarnieri, Dellavalle, Fioccardi, Marrocco, Laface, Camminiti, Castelmaro, Manzari, Bianco. A disp. Merlo, D’Urzo, Sorrentino. All. Ferrari.

Letto 1610 volte Ultima modifica il Sabato, 07 Gennaio 2017 09:59