Giovedì, Luglio 19, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

GIOVANISSIMI - I ragazzi di Magrì - quest'anno squadra rivelazione del campionato regionale Giovanissimi fascia B - sono riusciti a vincere un altro torneo, il secondo dopo quello di Cassine. Questa volta, però, l'impresa è più grande: il torneo era previsto per i ragazzi nati nel 2000

SETTORE GIOVANILE - Il Cit Turin padrone di casa se la vedrà con la Pvf, poi la sfida Accademia Inter-Montanaro. In campo anche i Giovanissimi con i quarti di finale, spicca Rapid Torino-Chisola.

ALLIEVI - A Castelfiorentino vince l'Inter, ma come sempre le protagoniste assolute sono la memoria e la beneficenza. Anche il Chisola tra le partecipanti.

PER I NATI DAL '99 AL 2008 - La società calcistica di Riva presso Chieri organizza due settimane di divertimento attraverso lo sport. Non solo pallone infatti, anche il volley sarà protagonista dal 15 al 26 giugno. Istruttori e coordinatori sono atleti professionisti, per vivere al meglio un'esperienza da non perdere

GIOVANISSIMI FASCIA B - I ragazzi di Magrì sfiorano la vittoria anche nel Torneo di San Bartolomeo nel weekend del 16 e 17 maggio, ma in semifinale l'Imperia si impone 1-0 e si consolano con il terzo posto. Domenica, invece, è arrivata la finale - e la vittoria - nel Torneo in memoria del fondatore del Cassine

"Essere allenatore fuori dalla panchina" il titolo dell'incontro con l'allenatore della Juventus, organizzato mercoledì 27 maggio dalle ore 20.30 all'hotel Air Palace di Leinì.

ALLIEVI FASCIA B - I granata di Luca Mezzano si aggiudicano il Memorial Alfredo Gibin grazie al 2-0 nella finalissima contro il Brommapjkarna. Terzo posto per la Juventus, vittoriosa nella finalina contro il Genoa

ALLIEVI FASCIA B - La selezione di Bonelli perde 1-0 contro i bianconeri e deve quindi salutare il torneo. Tanto rammarico per quel rigore sbagliato dal bomber del Chisola

ALLIEVI FASCIA B - Al Memorial Alfredo Gibin la squadra di Scanavino sfiora l'impresa contro i bergamaschi grazie al gol di Actis Grosso. Svedesi del Brommapjkarna troppo forti per i padroni di casa di Luca Trabucco