Giovedì, Luglio 19, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

FASE A GIRONI - Sorridono anche Chisola e Lucento, che centrano due vittorie e un pareggio. Conclusa la prima giornata di 2001, 2003 e 2004, già iniziato il secondo turno del 2002: pari tra Vanchiglia e Alpigano, prime vittorie per Lascaris e Atletico Torino

PRIMA GIORNATA - I biancorossi vincono con tutte le categorie: manita dei Giovanissimi al Cirié, stesso avversario ma vittoria di misura per i 2002, mentre gli Allievi si impongono per 2-0 sul Carmagnola, in attesa dei 2004, che recupereranno la gara contro l'Ardor San Francesco lunedì

FASE A GIRONI – Primo turno completato solamente negli Allievi fascia B 2002 con le 8 partite giocate: goleade di Pro Settimo Eureka e Borgaro. Negli Allievi la Rivarolese supera l’Alpignano, pari tra Barcanova e SanMauro

PRIMA GIORNATA - La squadra di Marco Mussato parte con un sonoro 5-0 ai danni del Borgaretto. Bene il San Giacomo 2004, che cala il poker alla Pro Collegno, negli Allievi stupisce l'Ardor San Francesco: 3-0 al Pertusa

CALENDARIO - Fischio d’inizio il 31 agosto, la società vincente si saprà il 10 settembre con le finali dei Pulcini, mentre quelle delle giovanili si giocheranno venerdì 8 settembre sul campo della Pro Settimo Eureka

CALENDARIO - Si gioca dal 31 agosto al 17 settembre, finali delle giovanili giovedì 14. Campi base: 2004 alla Pro Collegno, 2003 e 2001 al Nichelino Hesperia, 2002 a Chivasso

Domenica, 13 Agosto 2017 11:01

Il programma della Fair Play Cup 2017

Scritto da

Dal 25 al 27 agosto sui campi di Vanchiglia, Lascaris e Lucento si svolgerà il torneo che segna l’inizio della nuova stagione calcistica del Settore giovanile. Si qualificano alle finali (tutte al Lascaris) le prime di ciascun girone, negli Allievi la prima e la seconda del girone unico

SPONSORIZZATA - Un migliaio partecipanti alle settimane di perfezionamento calcistico organizzate tra giugno e luglio in 13 location diverse, non solo in Piemonte (Pianezza, Luserna San Giovanni e Vinovo) ma in Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Toscana, Lombardia e Sardegna. Giordano Piras: “I nostri camp sono diventati dei veri e propri ritiri di calcio e il livello dei partecipanti è sempre più alto. Un bilancio più che positivo, meglio del previsto per presenze e qualità”

PAGINA SPONSORIZZATA – L’academy di Elia Fanelli ha riscosso grande successo nelle 4 settimane del camp in via Giuseppe Grosso 21 a Torino e nella quattro giorni a Calimera in provincia di Lecce. Prossimi obiettivi: esportare le tecniche innovative nel continente africano. E a fine agosto la possibilità di fare pre-ritiro