Martedì, Luglio 17, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Domenica, 10 Settembre 2017 22:50

Grande Chieri, il 37° SuperOscar è tuo

Scritto da redazione

CLASSIFICA FINALE - Gli azzurri trionfano vincendo il torneo con i Giovanissimi e gli Esordienti fascia B 2006 e grazie al piazzamento di tutte le squadre. Secondo posto per la Pro Settimo Eureka, terzo il Chisola

È il Chieri il vincitore della 37° edizione del SuperOscar. Secondo posto per la Pro Settimo Eureka, medaglia di bronzo per il Chisola. Seguono nella classifica finale Lucento, Alpignano, Venaria Reale, Lascaris, Vanchiglia, Cbs, Mirafiori, Barcanova, Borgaro, Rivarolese, SanMauro, Atletico Torino e Cenisia.



Dal sito www.calciochieri1955.it
Il 37° SuperOscar si chiude con un epilogo dolce che più dolce non si può per i colori del Chieri. Dopo tanti e tanti piazzamenti sul podio, il Settore Giovanile e la Scuola Calcio Élite azzurre riescono ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo di apertura della stagione che al Chieri mancava dal 2008. Un grande risultato che, sommato alla conquista del 38° Oscar a chiusura della passata stagione, ha il sapore dell'impresa.
La conquista del SuperOscar poggia davvero sul contributo delle otto annate che, superando tutte la prima fase a gironi, hanno ognuna portato punti preziosi per la classifica.
Gli ultimi a concludere sono stati oggi i Pulcini 2008 che nel girone finale hanno pareggiato 2-2 con la Pro Settimo Eureka e sconfitto il Lucento (2-0) e il Chisola (1-0). Primi a pari merito con i settimesi, i ragazzi di Roberto Rosano si sono dovuti accontentare del secondo posto per un gol in meno nella differenza reti. Un epilogo amaro a cui però è seguita la grande gioia per il trionfo nella graduatoria generale del SuperOscar. Complimenti dunque a Dubois, Ortolano, Messina, Vitale, Desopo, Mana, Ruta, Rao, Morello, Nizza, Isopescu, Giglio e Piovesan, i Pulcini del 2008 che mister Rosano ha impiegato nel torneo, e attraverso loro complimenti a tutti gli altri azzurri, dal 2001 al 2007, che con il loro impegno e le loro qualità hanno reso possibile questo bellissimo momento.

Letto 1886 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Settembre 2017 08:10

Sport in poltrona

  • 1