Mercoledì, Luglio 18, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Martedì, 22 Maggio 2018 18:27

Giovanissimi fascia B regionali – Contu e Codrino ribaltano il Cenisia. Il Pecetto chiude in bellezza

Scritto da Eugenio Pesce
La squadra del Pecetto, undicesima nel girone 4  e quindi retrocessa. I 2005 il prossimo anno disputeranno quindi i Provinciali La squadra del Pecetto, undicesima nel girone 4 e quindi retrocessa. I 2005 il prossimo anno disputeranno quindi i Provinciali

LA PARTITA – Sul campo di via Revello i ragazzi di Daniele Tasso vincono 2-1 dopo essere stati sotto nel punteggio per il gol del viola Femia

 

CENISIA-PECETTO 1-2
RETI: pt 16’ Femia (C), 19’ Contu (P), st 31’ Codrino (P)                                                                                                   
CENISIA: Testa 6, Caputi  6 (1’st Sparacio 6.5), Giacovell (1’st Gallizzi 6.5), Spiridon 6.5 (1’st Todisco 6), Novo 7, Maffeo 6.5, Begalla (cap) 7 (1’st Fontana 6.5), Bruno (vcap) 6.5 Gennaro 6.5 (1’st Rinarello 6.5), Colombo 6 (1’st Igbinosun 6.5), Femia 7.5. All. Agnino Matteo.                                                                                                                       
PECETTO: Buruiana 7.5, Qafoku 6 (1’st Stanga 6.5), Daviduta 6.5 (10’st Mattio 6.5), Soldano (vcap) 6.5, Contu (cap) 7, Codrino 7.5, De Biasio 6.5, Giuri 6.5, Polimeni 6.5, Quaglia 6.5 (5’st Vercelli 6.5), Gallo 6.5 (15’st Fantini 6.5). All. Tasso Daniele.                                                                                        
NOTE: ammonito De Biasio (P)

Conclude in bellezza l’avventura in regionale la squadra di Tasso, dopo un campionato sfortunato, contro i meglio posizionati “viola” del Cenisia; vivace partenza dei nero-verdi che vanno subito in affondo verso l’area avversaria, chiamando in uscita il portiere avversario; al 6’ Codrino prova da fuori area con un pallonetto, facile preda di Testa; il primo pericolo per la porta viola è poco dopo, quando Caputi rinvia colpendo col pallone Gallo a limite area, sul rimpallo, però, Testa è pronto in uscita; i padroni di casa tengono meglio il centro campo e non tardano a farsi vedere in area con affondi che mettono in difficoltà la difesa nero-verde; al 14’ il centravanti Gennaro fugge sulla sinistra e con un diagonale costringe Buruiana a parare in tuffo; il goal arriva 2 minuti dopo, Begalla filtra in area, scavalca il portiere in uscita con un pallonetto su cui interviene Femia che insacca, nonostante il tentativo di salvataggio di Caputi; l’ uno a zero non ferma l’azione del Cenisia che si fa ancora vedere con un tiro da limite area di capitan Begalla e poi con un’incursione in area di Gennaro, con diagonale raso terra parato facilmente da Buruiama; un affondo dei nero-verdi sulla fascia sinistra costringe Novo a fermare fallosamente l’avversario a limite area; il tiro di Contu, direttamente in porta, sorprende Testa e il pallone si infila all’incrocio; il pareggio dà brio alla partita e ci sono tentativi in avanti di ambedue le squadre; al 23’ prova Gennaro dal limite con un pallone che sorvola la traversa, risponde Codrino con un affondo sulla destra, mette un pallonetto a centro area che Gallo riprende e indirizza verso la porta per la parata di Testa; protrebbe esserci il raddoppio per i viola quando Gennaro entra in area, gli esce incontro Buruiana, c’è un rimpallo con una ribattuta e sul successivo tentativo il n.1 nero-verde salva in corner; il Cenisia preme e dalle retrovie si fa avanti Spiridon che, con percussione individuale riesce a guadagnare un angolo; mischia in area sulla battuta, ma nulla di fatto; si giunge al riposo in parità.

A inizio ripresa mister Agnino rivoluziona la squadra e fa entrare tutti i sei i giocatori in panchina, mentre escono Caputi, Giacovelli, Spiridon, Begalla, Gennaro e Colombo; un solo cambio per mister Tasso, con Stanga al posto di Qafoku; subito in avanti i nero-verdi con Codrino, sul suo cross il colpo di testa di Gallo è di poco alto; sull’altro fronte si destreggia il neo entrato Igbinosun, lanciando Bruno che costringe la difesa in angolo; è molto attivo Codrino sulla fascia destra, un suo cross da fondo campo mette in difficoltà la difesa viola e sulla ribattuta lo stesso riprende palla ma, non appoggiato, cerca di fare tutto da solo e la sua azione si perde tra le maglie viola; lo stesso Codrino rimane poi a terra in uno scontro e, dopo l’intervento della panchina, è costretto a bordo campo per un paio di minuti; il gioco del Cenisia si fa più pressante e il Pecetto stenta ad uscire dalla propria metà campo; un cross in area nero-verde trova Femia smarcato ì, ma il pallone è troppo lungo; si fa vedere anche Fontana, che si fa spazio a limite area e spara alto; sulla destra svaria Igbinosun  che ha un buon pallone al 16’, ma mette alto; diventa protagonista il n.1 Buruiana che para in allungo una botta di Rinarello da 20 metri, poi deve uscire a precipizio su Igbinosun a limite area con intervento in  scivolata, rimangono a terra entrambi e l’arbitro giudica tutto corretto; ancora Buruiana è chiamato in causa su un pallonetto di Gallizzi, bloccato in due tempi; intorno al 20’ Femia supera De Biasio sul fondo e interviene Soldano a rimediare; un’azione in avanti di Codrino è fermata a limite area da Novo e poi è ancora pressing Cenisia, con Begalla che impegna Buruiana, sulla deviazione interviene Femia da distanza ravvicinata e ancora il portiere ribatte; un’azione combinata tra Rinarello e Igbinosun porta quest’ultimo in area ma, contrastato, perde palla; Fontana salta due avversari e viene fermato in fallo laterale; su successivo calcio d’angolo di Rinarello il colpo di testa di Fontana finisce alto; un tentativo di Femia, lanciato da Gallizzi, viene fermato da Contu; finalmente, al 31’, Codrino riesce a ripartire, arriva a limite area, si destreggia tra due avversari, filtra in area e con un diagonale batte Testa per il goal del vantaggio; non demordono i padroni di casa, e si mettono in evidenza ancora Femia e Gallizzi; primo e unico cartellino giallo al 33’ per De Biasio, che ferma fallosamente Femia sulla tre quarti; sul calcio di punizione è troppo lungo il pallone battuto in area da Novo; sull’altro fronte insiste Codrino, fermato sulla fascia destra  con intervento giudicato regolare, sulla ripartenza di Igbinosu si sfiora il dramma, quando questi serve Rinarello che da limite area fa partire un pallonetto su cui interviene a fatica Buruiana, che riesce a deviare, ma batte la testa contro il palo; rimane a terra e il pubblico si rasserena quando lo vede in piedi; va, però, a bordo campo e l’arbitro fa riprendere il gioco solo al suo rientro; c’è ancora un tentativo di Codrino sulla destra, fermato in uno scontro che l’arbitro lascia correre; con un tiro di Rinarello da fuori area, parato in distensione da Buruiana, si conclude, con 2 minuti di  recupero, una partita che ha visto gioco più solido a centrocampo e più azioni in attacco dei padroni di casa, tentativi che hanno trovato ostacolo soprattutto nel portiere; per contro gli ospiti hanno saputo sfruttare le poche opportunità; tra i migliori Femia nel Cenisia e Codrino nel Pecetto.

Letto 593 volte Ultima modifica il Martedì, 22 Maggio 2018 20:33

 Elenco degl'ultimi 50 comunicati ufficiali.

29-09-2017c.u. n. 25 28-09-2017c.u. n. 24 22-09-2017c.u. n. 23 21-09-2017c.u. n. 22 18-09-2017c.u. n. 21
15-09-2017c.u. n. 20 14-09-2017c.u. n. 19 11-09-2017c.u. n. 18 08-09-2017c.u. n. 17 06-09-2017c.u. n. 16
01-09-2017c.u. n. 15 30-08-2017c.u. n. 14 29-08-2017c.u. n. 13 28-08-2017c.u. n. 12 11-08-2017c.u. n. 11
07-08-2017c.u. n. 10 29-07-2017c.u. n. 9 27-07-2017c.u. n. 8 26-07-2017c.u. n. 6 26-07-2017c.u. n. 7
21-07-2017c.u. n. 5 17-07-2017c.u. n. 4 05-07-2017c.u. n. 3 04-07-2017c.u. n. 2 01-07-2017c.u. n. 1
26-06-2017c.u. n. 99 21-06-2017c.u. n. 98 14-06-2017c.u. n. 97 07-06-2017c.u. n. 96 31-05-2017c.u. n. 95
26-05-2017c.u. n. 94 24-05-2017c.u. n. 93 23-05-2017c.u. n. 92 19-05-2017c.u. n. 91 17-05-2017c.u. n. 90
16-05-2017c.u. n. 89 12-05-2017c.u. n. 88 11-05-2017c.u. n. 87 08-05-2017c.u. n. 86 05-05-2017c.u. n. 85
04-05-2017c.u. n. 84 28-04-2017c.u. n. 83 27-04-2017c.u. n. 82 26-04-2017c.u. n. 81 24-04-2017c.u. n. 80
21-04-2017c.u. n. 79 19-04-2017c.u. n. 78 12-04-2017c.u. n. 77 05-04-2017c.u. n. 76 04-04-2017c.u. n. 75