Lunedì, Luglio 16, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Mercoledì, 22 Novembre 2017 16:26

Il Vianney ritira tutte le squadre dai campionati LND, il dg Licitra: “Non siamo tutelati”

Scritto da

L’INTERVISTA - Il direttore generale della società di via Gianelli annuncia la proposta ritiro da tutte le competizioni agonistiche organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti: “Vogliamo equità nei trattamenti, non è possibile continuare in questo modo”

 

Una di quelle notizie che nessun amante del calcio vorrebbe leggere: il Vianney ha deciso di presentare la proposta di ritirare tutte le squadre, nessuna esclusa, dai campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti. Ad annunciarlo è il direttore generale Angelo Licitra: “Voglio che sia chiaro che non ho assolutamente nulla contro l’arbitraggio e gli arbitri, chiedo soltanto che il Vianney venga trattato alla pari di altre società. Non è possibile che ognuno di noi ogni domenica torni a casa arrabbiato, considerando la maggior parte di noi è volontaria. Purtroppo ormai per noi non è più un divertimento, e noi non vogliamo che il calcio diventi un peso. La cosa che mi preoccupa di più è che tutto questo spinge i nostri giocatori migliori a cercare un’altra squadra in cui giocare, una società che sia più tutelata e nella quale si può giocare in tranquillità. Siamo a novembre ho già diverse richieste di nulla osta, ovviamente noi cercheremo di trattenere questi ragazzi, ma sinceramente hanno ragione se tutto resta così. Non lamentiamoci però se il calcio italiano va a rotoli, fino a quando non ci sarà un trattamento equo verso tutti non ci sono margini di miglioramento".

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata questo weekend quando, in occasione del match di Giovanissimi fascia B regionali tra Vianney e Acqui, i gialloblù hanno subito il gol del pareggio abbondantemente oltre quello che, secondo la dirigenza, avrebbe dovuto essere il termine reale della partita: “Purtroppo siamo martellati da questi tipi di situazione – continua il direttore generale – non è la prima volta che ci capita. Domenica per concludere il week-end con la prima squadra, arriva la conferma: ci siamo visti ripetere un rigore a sfavore due volte finché non è stato segnato, non ho mai visto una cosa del genere in questa categoria”.

La società ha quindi annunciato di voler presentare in federazione la richiesta di ritiro di tutte le squadre del Vianney, dalla Prima Categoria fino ai più piccoli, nonostante molto probabilmente questa, secondo Licitra, non verrà accettata: “So benissimo che per questioni economiche è quasi impossibile che si arrivi a questa soluzione, ma qualora si dovesse arrivare alla maggioranza non avremmo nessun tipo di problema a disputare un altro tipo di campionato, meno ambizioso, ma nel quale come minimo abbiamo la possibilità di confrontarci con le altre società ad armi pari”.

Staremo a vedere dunque se la Lega Nazionale Dilettanti accetterà o meno la richiesta della dirigenza del Vianney, nella speranza che tutto si risolva. Seguiranno aggiornamenti.

Letto 5062 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Novembre 2017 16:32

 Elenco degl'ultimi 25 comunicati ufficiali.

02-10-2017c.u. n. 16 29-09-2017c.u. n. 15 27-09-2017c.u. n. 14 25-09-2017c.u. n. 13 22-09-2017c.u. n. 12
20-09-2017c.u. n. 11 19-09-2017c.u. n. 10 14-09-2017c.u. n. 9 08-09-2017c.u. n. 8 07-09-2017c.u. n. 7
30-08-2017c.u. n. 6 25-08-2017c.u. n. 5 14-08-2017c.u. n. 4 26-07-2017c.u. n. 3 20-07-2017c.u. n. 2
05-07-2017c.u. n. 1 21-06-2017c.u. n. 62 14-06-2017c.u. n. 61 08-06-2017c.u. n. 60 31-05-2017c.u. n. 59
24-05-2017c.u. n. 58 17-05-2017c.u. n. 57 15-05-2017c.u. n. 56 13-05-2017c.u. n. 55 12-05-2017c.u. n. 54