Sabato, Aprile 21, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

top_970_provTO-all

Lunedì, 11 Dicembre 2017 16:06

Allievi Torino – Il Cit Turin la ribalta: Mouissi manda al tappeto il Cenisia

Scritto da Eugenio Pesce
La formazione del Cit Turin La formazione del Cit Turin

LA PARTITA / GIRONE B – I rossoversi di Mezzela vanno sotto nel primo tempo, ma nella ripresa sfruttano al meglio le ripartenze conquistando i tre punti e il secondo posto solitario a meno 3 dal Mirafiori capolista

 

CENISIA-CIT TURIN 1-2
RETI: pt 30’ Parlani (Cen), st 21’ e 36’ Mouissi (Cit)                                                                                               
CENISIA (4-3-3): Rogina 6.5, Rompianesi 6 (1’st Cemere 6), Mazzarello 6, Ventura 6.5, Saggese (cap) 7, Rotta (vcap) 6 (1’st Elokch 6.5), Berrino 6.5 (16’st Pitet 6), Parlani 7, Mazza 6.5, Carmagnola 6.5 (1’st Scaletta 6.5), Miraglia 6 (6’st Auxilia 6.5). A disp. Poletti. All. Riccetti.                                         
CIT TURIN LDE: Mozher 6.5, Roscio 6.5 (30’st Zhou 6.5), Musso (cap) 7.5, Gianoglio 6 (6’st Arva 6), Pontrandolfo 6.5, Giro 5.5, Alloa (vcap) 7, De Fernex 6.5, Mouissi 7.5 (40’st Bottazzi sv), Farahi 7, Ridaoui 7. A disp. Stafile, Abquettair. All. Mezzela.
NOTE: ammoniti Saggese e Scaletta (Cen), Mozher e Mouissi (Cit), espulsi per doppia ammonizione Giro e De Fernex.

Va ai rosso-verdi del Cit Turin il “derby di Piazza Adriano”, contro i vicini viola del Cenisia, partita di cartello non solo per la posizione in classifica delle due squadre, quarti e secondi rispettivamente, a un solo punto di distanza, ma anche per evidenti ragioni campanilistiche. Assenze importanti nel Cit Turin, dove mancano il centrocampista Facchin e il portiere Costa; per contro molti 2002 tra le file di casa.

La partita inizia su toni equilibrati, con un gioco imbrigliato a centrocampo; è solo al 6’ la prima fiammata, con un’incursione del Cenisia ad opera del centrocampista Carmagnola, anticipato in uscita da Mozher; la risposta è immediata, con un affondo sulla sinistra di Mouissi che, contrastato da Mazzarello, spedisce a lato. I minuti successivi sono dei padroni di casa che premono in attacco e contengono bene il controgioco avversario, guadagnando anche vari calci di punizione; al 13’  Berrino, su punizione dalla trequarti, lancia in area, ma il colpo di testa di Parlani finisce fuori; lo stesso Berrino, ancora su punizione, impegna da lontano Mozher che respinge di pugno, la difesa libera e, sulla ripartenza, è il portiere dei viola a dover uscire di piedi fuori area.

Cominciano a farsi vedere i ragazzi del Cit Turin e al 18’ Alloa imbecca in area Mouissi; contrastato, il centravanti si scontra col portiere, che rimane a terra e l’azione finisce in calcio d’angolo; al 22’ è ancora il duo Alloa e Mouissi a mettersi in evidenza, ma Rogina anticipa in uscita; qualche minuto dopo è Ridaoui a suggerire in area per Giro, che spedisce alto; un minuto dopo è il centrale Saggese a togliere palla ad Alloa al limite dell’area. Il pressing del Cit Turin potrebbe aver successo al 27’, su errore in rinvio Mouissi ha la palla buona, gioca un pallonetto a scavalcare il portiere ma il pallone coglie la traversa; da una punizione a metà campo, battuta da Carmagnola, nasce un fallo in attacco al limite dell’area di casa, con principio di lite. Riprende fiato il Cenisia e, a sorpresa, arriva il gol: il numero 1 Mozher colpisce male in rinvio, ne approfitta Parlani che, con un pallonetto, scavalca portiere e difesa segnando l’uno a zero; la partita si riequilibra e ora sono i padroni di casa a farsi vedere in attacco; al 33’ Carmagnola calcia da entro l’area e reclama per una possibile respinta di mano; primo “giallo” poco dopo per il rosso-verde De Fernex dopo un fallo in attacco; al 38’ è ancora il Cenisia a rendersi insidioso, con Mazza che si destreggia al limite dell’area, si fa spazio in dribbling e lascia partire un tiro di poco a lato; sul finire del tempo gli ospiti hanno l’occasione per il pareggio quando un lancio di Mouissi coglie in area Ridaoui che tenta un pallonetto che finisce fuori a portiere battuto.

La ripresa inizia con un triplice cambio nelle file di casa, escono il difensore Rompianesi e i centrocampisti Rotta e Carmagnola, per l’ingresso di Cemere, Elokchm e Scaletta; il neo entrato Elokch si mette subito in evidenza, con un affondo sulla destra fermato in fuorigioco; sull’altro fronte Rogina deve uscire a valanga a fermare Mouissi; al 6’anche Riccetti prova a cambiare qualcosa, con Arva che sostituisce Gianoglio; il vantaggio non ferma il Cenisia e si fanno vedere in avanti anche i difensori con un colpo di testa di Mazzarello su calcio d’angolo che finisce fuori;  sembra raddoppio al 17’, quando Mazza lancia sulla destra Elokch che insacca, ma per l’arbitro è fuorigioco.

 Dall’altra parte il Cit Turin alla ricerca del pareggio, imprime alla partita un tono aggressivo e al 14’ Giro si trova un buon pallone fuori area, ma, poco convinto, spedisce fuori;  al 21’, però, Mouissi, coglie un traversone e batte il portiere in uscita; sull’ 1 a 1 la partita si scalda e l’arbitro ha il suo bel da fare per sedare gli animi; una seconda ammonizione per Giro gli procura il “rosso” e il Cit Turin è in 10; la partita prosegue con azioni da ambo i lati; si mettono in evidenza tra i viola Cemere con un cross in area da sinistra ed Elokch sulla destra con un tiro a lato; al 30’ il “giallo” tocca ai padroni di casa, a carico del capitano Saggese, per proteste su un fuori gioco fischiato a Cemere; continua il pressing del Cenisia, ma è in ripartenza che gli ospiti vanno in vantaggio: a metà campo Mouissi vince un contrasto e qui Saggese non è posizionato per proteggere il compagno, Mouissi si proietta verso la porta, Rogina in uscita para senza trattenere e Mouissi, pur contrastato, riesce alla fine a toccare in rete; è l’ 1 a 2 al 36’ e poco dopo i rosso-verdi sfiorano il terzo gol con Alloa che, da fuori area sulla destra, coglie l’incrocio dei pali; fioccano le ammonizioni e al 40’ gli ospiti rimangono in 9 per il secondo giallo a De Fernex; non c’è più tempo e il risultato non cambierà più. Migliori in campo Saggese nel Cenisia e Mouissi nel Cit Turin, arbitro molto attento e presente sull’azione.

Mezzela, allenatore del Cit Turin, commenta: “ Siamo andati in svantaggio nel primo tempo quando eravamo in prevalenza, nella ripresa abbiamo subito ma approfittato delle ripartenze, comunque abbiamo colto due traverse”. Deluso il tecnico di casa Riccetti che lamenta la poca concentrazione della sua squadra e la le troppe assenze tra i 2001, rimpiazzate da giocatori più giovani. 

Letto 817 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Dicembre 2017 16:10

 Elenco degl'ultimi 25 comunicati ufficiali.

02-10-2017c.u. n. 16 29-09-2017c.u. n. 15 27-09-2017c.u. n. 14 25-09-2017c.u. n. 13 22-09-2017c.u. n. 12
20-09-2017c.u. n. 11 19-09-2017c.u. n. 10 14-09-2017c.u. n. 9 08-09-2017c.u. n. 8 07-09-2017c.u. n. 7
30-08-2017c.u. n. 6 25-08-2017c.u. n. 5 14-08-2017c.u. n. 4 26-07-2017c.u. n. 3 20-07-2017c.u. n. 2
05-07-2017c.u. n. 1 21-06-2017c.u. n. 62 14-06-2017c.u. n. 61 08-06-2017c.u. n. 60 31-05-2017c.u. n. 59
24-05-2017c.u. n. 58 17-05-2017c.u. n. 57 15-05-2017c.u. n. 56 13-05-2017c.u. n. 55 12-05-2017c.u. n. 54