Sabato, Febbraio 24, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Lunedì, 08 Maggio 2017 16:17

Giovanissimi Pinerolo - Trionfa il gruppo biancorosso, Antonio Dragone: “La nostra forza sta nella compattezza”

Scritto da Francesco Casalis
La formazione di Dragone. La formazione di Dragone.

L’INTERVISTA – Al secondo anno sulla panchina dei 2002, il tecnico del Piscineseriva centra l’obiettivo campionato, diventando campione del campionato Giovanissimi con una gara di anticipo

 

Dopo una deludente prima fase, dove ci si aspettava qualcosa in più di un sesto posto, il Piscineseriva guidato da Dragone, strapazza il suo girone di competenza migliorandosi sia in attacco che in difesa perché, statistiche alla mano, la squadra attualmente gode di 68 gol fatti e 12 subiti, numeri che fanno paura, soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo, decisamente e di gran lunga superiori alle antagoniste Cavour e Rivese.

Buongiorno mister, c’è stato un momento in cui ha capito o avuto la sensazione che la sua squadra poteva farcela ?

“Questo gruppo fin dal primo momento era stato comunque allestito per fare una stagione importante, cercando la qualificazione ai regionali che poi purtroppo non è arrivata, vien da se che, fallito il primo obiettivo,  la forza nella squadra c’era per poter poi vincere il campionato provinciale”.

C’è qualcuno della sua rosa che ha fatto da traino per raggiungere questo traguardo ?

“In generale non si è distinto nessuno in particolar modo, è stato veramente un’insieme di forze e di intenti, i ragazzi hanno lavorato tutti nella stessa direzione, a fasi alterne perché comunque l’età è quella che è, quindi non si può pretendere che abbiano la costanza di essere sempre sul pezzo; tutti insieme però i ragazzi hanno veramente dato tanto e sicuramente i numeri dimostrano che siamo stati il gruppo più compatto e anche più costante direi”.

Quanto è difficile esprimere un buon calcio in un campo come quello di Riva ?

“Purtroppo il campo di Riva è un campo molto piccolo, e nel momento in cui vuoi provare a giocare a pallone come abbiamo provato a fare noi dall’inizio di questo biennio ,diventa davvero difficile, la società nell’ultima parte dell’anno mi ha accontentato dandomi la possibile di giocare in un altro luogo con un terreno di ottimo livello e si è subito visto; i ragazzi hanno espresso delle eccellenti partite migliorando nettamente la qualità del gioco, perché le nostre caratteristiche sono quelle”.

La vostra forza, vedendo le statistiche (miglior attacco e difesa del girone) è dovuta al lavoro e al gioco di squadra o ad alcune individualità di spicco ?

“In ogni reparto noi abbiamo dei ragazzi che sicuramente hanno un qualcosa in più della media, mi viene in mente Casilli per la difesa, insieme a Perrone, secondo me, sono tra i due centrali più forti  dell’intero campionato, in mezzo al campo abbiamo il nostro capitano Sanino che ha fatto comunque una stagione importante, insieme a Barrera che è cresciuto gradatamente. Davanti Melchionda ha garantito un bel po’ di gol e poi, negli ultimi due mesi, Tonello ha dimostrato di avere un qualcosa in più degli altri, ha letteralmente spaccato tutte le ultime 6/7 partite facendo prestazioni importantissime”.

In merito a tale argomento, il mister ha voluto ancora una volta esprimere parole di elogio, non solo per i membri qualitativamente più importante e decisivi ma per l’intero gruppo, sottolineando ancor più in maniera calcata che, proprio per questo, come in quasi tutte le squadre che raggiungono buoni risultati, è proprio il gruppo e l’insieme di tutti che vanno nella stessa direzione a fare la differenza.

“La forza di questa squadra, al di la di quei ragazzi che ho voluto in qualche modo mettere in evidenza perché hanno secondo me dato qualcosa in più in generale rispetto alla media, è nella compattezza; questo è un gruppo che quando ha dimostrato di essere unito ha fatto bene andando oltre le proprie possibilità. Anche in diversi tornei dove abbiamo giocato al di fuori i ragazzi hanno sempre dato risultati importanti, con squadre superiori, quindi ripeto: la nostra forza sta proprio in questa compattezza”.

Dopo una stagione da protagonisti assoluti nei Provinciali, il prossimo anno potreste puntare ai Regionali ?

“Il prossimo anno la qualificazione ai regionali sarà completamente stravolta, quindi ci saranno dinamiche diverse, questo certamente è un gruppo che in questi due anni ha fatto benissimo nella zona, e con qualche piccolo innesto potrebbe dire la sua e fare bella figura”.

Letto 773 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Maggio 2017 21:45

 Elenco degl'ultimi 35 comunicati ufficiali.

29-09-2017c.u. n. 14 28-09-2017c.u. n. 13 21-09-2017c.u. n. 12 16-09-2017c.u. n. 11 14-09-2017c.u. n. 10
08-09-2017c.u. n. 9 07-09-2017c.u. n. 8 31-08-2017c.u. n. 7 24-08-2017c.u. n. 6 03-08-2017c.u. n. 5
27-07-2017c.u. n. 4 20-07-2017c.u. n. 3 06-07-2017c.u. n. 2 04-07-2017c.u. n. 1 04-07-2017c.u. n. 1 SGS
03-07-2017c.u. n. 1 21-06-2017c.u. n. 49 14-06-2017c.u. n. 48 08-06-2017c.u. n. 47 31-05-2017c.u. n. 46
24-05-2017c.u. n. 45 18-05-2017c.u. n. 44 11-05-2017c.u. n. 43 04-05-2017c.u. n. 42 27-04-2017c.u. n. 41
20-04-2017c.u. n. 40 13-04-2017c.u. n. 39 06-04-2017c.u. n. 38 30-03-2017c.u. n. 37 23-03-2017c.u. n. 36
16-03-2017c.u. n. 35 09-03-2017c.u. n. 34 02-03-2017c.u. n. 33 23-02-2017c.u. n. 32 16-02-2017c.u. n. 31