Mercoledì, Luglio 18, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Lunedì, 02 Luglio 2018 10:22

“Canelli SDS 1922”, la nuova società che vuole diventare il centro del calcio astigiano

Scritto da
Mauro Burbello, Diego Priamo e Giorgio Bravo Mauro Burbello, Diego Priamo e Giorgio Bravo

FUSIONE - Canelli e San Domenico Savio uniscono le forze: Bruno Scavino presidente, Floriano Poggio vice. Le giovanili, molto ambiziose, saranno gestite da Giorgio Bravo e Mauro Burbello

Si chiama “Canelli SDS 1922” la nuova società, nata dalla fusione tra Canelli e San Domenico Savio, che ridisegna il panorama del calcio astigiano e si propone di diventarne il punto di riferimento. La fusione è stata fortemente voluta da Bruno Scavino, patron del Sando, che sarà presidente della nuova società, affiancato da Floriano Poggio, ex numero uno del Canelli, nel ruolo di vicepresidente. Sarà un sodalizio forte nel potenziale economico, nelle strutture logistiche, nei numeri dei tesserati: la Prima squadra giocherà in Eccellenza, con l’ambizione di salire in serie D in un paio di stagioni.

Anche le giovanili saranno unificate e si presentano molto ambiziose: per le nomine ufficiali bisogna aspettare l’ok alla fusione da Roma, che arriverà la prossima settimana, ma a gestire il Canelli SDS 1922 saranno realisticamente gli ex Sando, ovvero Giorgio Bravo come responsabile del Settore giovanile e Mauro Burbello all’Attività di Base. Iscritte ai regionali, ad oggi, sono Juniores e Giovanissimi fascia B 2005, ma domanda di ripescaggio è stata fatta con le altre tre categorie (ricordiamo che il Sando ha perso due finali playoff di Asti, con i 2001 e con i 2002, un’autentica beffa perché è passata l’Albese che comunque non farà i regionali perché non ha la filiera). Per ogni squadra ci saranno due allenatori, in modo da rendere più semplice la gestione logistica: alcune squadre giocheranno a Canelli, altre ad Asti, in base alla composizione del gruppo; probabilmente nella Scuola calcio (e anche nei 2005, grazie alla collaborazione con la Virtus Canelli) i gruppi saranno almeno due.
L’organigramma tecnico è ovviamente ancora da definire, ma vanno verso la conferma Matteo Ponza agli Allievi 2002, Maurizio Dadone agli Allievi fascia B 2003 e Gianluca Assandri ai Giovanissimi 2004, mentre per i Giovanissimi fascia B 2005 spazio ad Angelo Sorrentino, già in società come preparatore dei portieri.

Letto 1200 volte Ultima modifica il Domenica, 01 Luglio 2018 18:16

 Elenco degl'ultimi 35 comunicati ufficiali.

28-09-2017c.u. n. 9 21-09-2017c.u. n. 8 15-09-2017c.u. n. 7 08-09-2017c.u. n. 6 31-08-2017c.u. n. 5
03-08-2017c.u. n. 4 22-07-2017c.u. n. 3 21-07-2017c.u. n. 2 06-07-2017c.u. n. 1 15-06-2017c.u. n. 52
08-06-2017c.u. n. 51 01-06-2017c.u. n. 50 25-05-2017c.u. n. 49 18-05-2017c.u. n. 48 11-05-2017c.u. n. 47
04-05-2017c.u. n. 46 29-04-2017c.u. n. 45 27-04-2017c.u. n. 44 20-04-2017c.u. n. 43 13-04-2017c.u. n. 42
06-04-2017c.u. n. 41 30-03-2017c.u. n. 40 23-03-2017c.u. n. 39 16-03-2017c.u. n. 38 09-03-2017c.u. n. 37
02-03-2017c.u. n. 36 23-02-2017c.u. n. 35 21-02-2017c.u. n. 34 16-02-2017c.u. n. 33 09-02-2017c.u. n. 32
02-02-2017c.u. n. 31 26-01-2017c.u. n. 30 19-01-2017c.u. n. 29 12-01-2017c.u. n. 28 22-12-2016c.u. n. 27