Mercoledì, Luglio 18, 2018
Text Size

Solo per lo staff: Accedi alla WebMail     Seguici anche su: 

Sabato, 02 Giugno 2018 21:44

Juniores nazionale - Il Chieri spreca e dice addio al sogno Scudetto

Scritto da redazione

OTTAVI DI FINALE - Il Seregno vinve anche la partita di ritorno ed elimina la squadra di Franco Semioli. La cronaca dal sito ufficiale www.chiericalcio1955.it

L’avventura del Chieri nel campionato Juniores nazionale è finita. Dopo la sconfitta patita a Seregno nell’andata degli ottavi di finale, i lombardi si aggiudicano anche il ritorno (0-1) eliminando gli azzurri dal tabellone scudetto.
La partita si presta a una duplice chiave di lettura. Da un lato va detto che il Seregno non ha rubato nulla, dimostrando nel corso del doppio confronto di meritare il passaggio del turno. Dall’altro c’è l’inevitabile amarezza per i ragazzi di Semioli che solo a tratti sono riusciti a esprimere le loro qualità, inoltre hanno molto di che recriminare per i tanti gol falliti sullo 0-0 che indubbiamente avrebbero potuto dare all’incontro tutt’altro esito.
All’ingresso in campo parte forte il Seregno che si rende subito pericoloso. Dopo 10 minuti il Chieri prende bene le misure e di lì in avanti la prima frazione è molto più equilibrata. Nel prosieguo si registra una palla gol per parte: Sarao al 32′ e Calmi al 42′.
Nel secondo tempo la spinta dei padroni di casa diventa evidente con l’andare dei minuti. Dal 10′ al 34′ gli azzurri hanno almeno cinque nitide occasioni. Al 10′ Fioriello calcia debolmente da buona posizione; al 18′ Di Benedetto impegna Lupu con un tiro-cross dalla distanza, sul successivo calcio d’angolo il colpo di testa di Sadouk è respinto sulla linea; al 30′ lancio per Capuani che, pensando di essere in fuorigioco, conclude con scarsa convinzione; al 34′ su traversone da sinistra Fioriello manca la deviazione sotto porta.
Nel finale la stanchezza si fa sentire, ne approfitta il Seregno che dopo aver resistito alla spinta azzurra si rende pericoloso in contropiede in due circostanze, finché al 48′ sempre in contropiede realizza con Calmi il gol partita.
Peccato, ma mister Semioli, il suo staff e i suoi ragazzi (molti dei quali già protagonisti anche in prima squadra) meritano comunque i complimenti per l’ottimo lavoro svolto e per quanto hanno saputo costruire in questi mesi.

CHIERI-SEREGNO 0-1
RETE: 48′ st Calmi.
CHIERI: Finamore, Tafaro, De Simone, Di Benedetto (28′ st Ricotti), Bellicoso, Njie, Sadouk (36′ st Aimasso), Vergnano (16′ st Capuani), Fioriello, Della Valle, Sarao. A disp. Veglia, Esposito, Bellocchio, Botto, Casasanta, Pautassi. All. Franco Semioli, in panchina Vincenzo Manzo.
SEREGNO: Lupu, Visigalli (23′ st Pribetti), Cittadini, Mariani, Salvati, Fasoli, Ballabio (28′ st Pozzi), Fumagalli, Calmi, Boselli, Cutuli (20′ st Viganò). A disp. Caruso, Lazzaroni, Bianco, Lancellotti, Pozzoli, Graziano. All. Flavio Luigi Saini.
NOTE: partita di 45′ + 51′. Ammoniti Bellicoso, Della Valle, Mariani, Salvati e Fumagalli. Angoli: 9-7 (5-6).

Fonte: www.chiericalcio1955.it

Letto 471 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Giugno 2018 22:18